MILANO, 14 LUG. – Il presidente dell’Inter Massimo Moratti ha messo le mani sul centrocampista del Bayern Monaco Bastian Schweinsteiger e ora che si avvicina il 2011, anno di scadenza del contratto che lega Schweinsteiger ai tedeschi, l’idea di un acquisto a parametro zero sembra allettare sempre di più il petroliere, a maggior ragione dal momento che il centrocampista d’acciaio non ha mai giurato amore eterno al Bayern. L’ipotesi di Schweinsteiger in maglia nerazzurra non sconvolgerebbe nemmeno l’assetto del Bayern Monaco, già orientato verso Riccardo Montolivo.

Oggi il ds Daniele Pradè dovrebbe incontrarsi con Marco Branca per parlare di Burdisso. Voci provenienti da Roma sostengono che la massima offerta che arriverà da Trigoria per il riscatto del difensore argentino è di 4 milioni di euro. Bazzecole rispetto alla richiesta di 10 milioni e alla soluzione di incontro più plausibile a quota 8 milioni. Il giocatore continua ad esprimere la volontà di una permanenza nella Capitale, lo stesso agente Hidalgo attende fiducioso notizie positive dal prossimo incontro tra i club, ribadendo tuttavia che al rientro dalle vacanze, salvo novità, Burdisso si presenterà nel ritiro dell’Inter.

M.R.

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay][ad#Cpx Banner]