Alexander KolarovMILANO, 18 GIU. – Nasce l’Inter del futuro. Augirregaray, Caceres e Mascherano sono i primi colpi di mercato – assieme al buon Castellazzi -, Cavani, Kjaer e Kolarov sono i prossimi obiettivi.

Ma partiamo dalle note dolenti per i tifosi nerazzurri. Secondo quanto riporta il quotidiano iberico El Mundo Deportivo, il terzino brasiliano avrebbe deciso di “non rinnovare il contratto della propria casa di Milano”, proprio perché “abbandonerà la città meneghina”. Questo riporta MD, che poi aggiunge un particolare che sancisce il definitivo abbandono alla Beneamata: “Maicon ha già informato Sinisa Mihajlovic, proprietario della casa, che lascerà la sua abitazione milanese”.

Per cautelarsi dal vuoto incolmabile che ‘Maciste’ lascerà lungo la fascia destra , l’Inter ha riaperto la trattativa su un vecchio pallino che sembrava dovesse sfumare sempre per colpa del Real, che poi lo ha abbandonato per l’alto costo del cartellino. Parliamo di Alexander Kolarov, terzino sinistro di spinta della Lazio che non ha assolutamente bisogno di presentazioni. L’affare col vulcanico presidente Lotito potrebbe andare in porto per una cifra vicina ai 18 milioni.

Le alternative al serbo sono Gareth Bale o Aogo dell’Amburgo e, notizia dell’ultima ora Juan Manuel Vargas. L’interesse per il peruviano non è mai sceso. È facile immaginare che Massimo Moratti stia soltanto aspettando il momento opportuno per affondare il colpo.

REDAZIONE