NAPOLI, 18 GIU. – Il presidente della Fluminense, Celso Barros ed il suo vice Alcides Antunes, non cedono alle lusinghe dei club europei. Gli alti dirigenti della società brasiliana pur di non perdere il proprio gioiello Fred avrebbero formalizzato all’agente dell’attaccante una proposta clamorosa: aumento del 40% dell’attuale ingaggio, con prolungamento fino al 2015. L’agente e fratello di Fred, Rodirgo Chaves, gongolo e prende tempo in attesa di prendere una decisione. Proprio in queste ore ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale brasiliano Globoesporte: “Abbiamo avuto un incontro con la dirigenza della Fluminense per discutere ll rinnovo contrattuale di Fred. Posso confermare che lui è felice a Rio. Tra lui e tifosi c’è empatia. Nulla è ancora definito. Stiamo valutando la situazione”.

Gianluca Di Marzio ci regala, come suo solito, tutte le chicce sul calciomercato partenopeo. A centrocampo la prima idea di Bigon è l’argentino Zuculini: “Può arrivare in qualsiasi momento con la formula del prestito, Jucilei è sotto osservazione, il Napoli non vuole investire più di 4-4,5. Bisogna prima liberare il posto da extracomunitario e lo stesso discorso vale per Fred”. Per quanto riguarda il capitolo rinnovi: “L’incontro con Venglos è stato positivo, sono avanti per il prolungamento del contratto. Su Grava c’è già l’accordo per un’altra stagione, su Cannavaro, invece, le parti sono ancora distanti sull’ingaggio. Un po’ mi dispiace. Stesso discorso per Michele Pazienza

M.R.