LE MANS, 22 MAGGIOIn Moto2 pole position conquistata dallo spagnolo Toni Elias (Moriwaki) ma subito dietro c’è il nostro portacolori Andrea Iannone (Speedup) che ha saputo interpretare al meglio le curve tecniche insidiose del circuito francese, chiudendo a soli 8 millesimi da Elias. Terzo il giapponese Takahashi (Tech3), poi il colombiano Hernandez (BQR). Quinto De Rosa (Tech3), nono De Angelis (Scot), 13° Corsi (Motobi-TSR).

[ad#Juice Banner][ad#Juice Overlay]

125 In 125 ancora miglior tempo per Pol Espargaro su Derbi. Lo spagnolo ha chiuso con il tempo di 1’44″044 lasciando il leader del mondiale Nico Terol (Aprilia) a soli 66 millesimi di secondo e l’inglese Bradley Smith (Aprilia) terzo a più di sette decimi di ritardo. Marc Marquez quarto. Il migliore degli italiani è anche oggi Lorenzo Savadori (Aprilia) che ha chiuso in 17ª posizione e Riccardo Moretti (Fontana Racing) 21ª.

Le prime otto piazze sono completate da Efren Vazquez (Tuenti Racing), Sandro Cortese (Avant Mitsubishi Ajo), Randy Krummenacher (STIPA-Molenaar Racing) e Johann Zarco (WTR San Marino Team). Brutta caduta per Marcel Schrotter: il tedesco della Honda è finito violentemente sull’asfalto ma non ha riportato problemi fisici di rilievo in quanto si è rialzato proseguendo a piedi, seppur dolorante.

Gazzetta.it

[ad#Zanox 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]