Stefano Okaka in azione

[ad#Zanox 120 x 240]ROMA, 19 MAGGIO – La Roma è alla ricerca disperato di esterni di centrocampo, e sul taccuino di Pradè spunta il nome di Sotiris Ninis, 20 anni, giovane albanese ma di nazionalità greca, ala destra del Panathinaikos e autentica bestia nera dei giallorossi negli ottavi di Europa League. Un suo gol ed un rigore procurato hanno condannato la squadra di Ranieri ad una precoce eliminazione nella sorella povera della Champions League.[ad#Juice Overlay]

Da quel giorno i dirigenti giallorossi si sono innamorati di questo giocatore ed hanno chiesto ulteriori informazioni alla società greca. L’affare è complicatissimo. Ninis ha un contratto con i greci fino al 2012 e si può liberare sborsando una clausola rescissoria pari a 10 milioni di euro. Un eventuale avvio della trattativa, dunque, può essere subordinato soltanto ad una cessione di un pezzo grosso e all’addio del brasiliano Rodrigo Taddei.

Roma, Okaka Verso un rinnovo col Fulham

Stefano Okaka, giovane promessa del calcio italiana in prestito da gennaio al Fulham dove ha collezionato 11 presenze e 2 gol in Premier League, resterà probabilmente per un’altra stagione al Fulham. Nei prossimi giorni le due società si incontreranno per decidere se prolungare il prestito per un’altra stagione

Il rinnovo del prestito farà felice l’attaccante, smanioso di dimostrare il suo valore in Inghilterra, torneo che si addice alle sue caratteristiche fisiche e techiche. Ma non è detta ancora l’ultima parola. La Roma potrebbe riportate a casa Okaka poiché in quel ruolo ha tanti nodi da sciogliere: Toni, Julio Baptista ed il loro eventuale sostituto. Se tutto dovesse andare come previsto, nulla osterebbe al prolungamento dell’accordo con il Fulham.

Redazione Sportiva via calciomercato.com

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Cpx 300 x 250]