Il Cesena espugna il campo del FrosinoneFROSINONE, 2 MAGGIO – Il Cesena strapazza il Frosinone e vince per 2-0 con pieno merito grazie alle reti di Giaccherini al 35’ del primo tempo e di Malonga al 42’ della ripresa. Amaro, dunque, il debutto di mister Carboni sulla panchina dei ciociari, sprofondati in zona playout.

Lenti, macchinosi e molli sulle gambe i padroni di casa, reattivi e frizzanti gli ospiti che nel primo quarto d’ora della partita avrebbero potuto segnare almeno un paio di gol. Per lunghi tratti quello dei romagnoli si è trasformato in un vero e proprio assedio al fortino di Sicignano, incolpevole su entrambe le marcature dei cesenati. Quasinoperosi i due portieri, ma gli attaccanti cesenati hanno capitalizzato al massimo le occasioni loro capitate.

Nella ripresa i ciociari ha hanno abbozzato una timida reazione che, però, non ha sortito alcun effetto. Il Frosinone non ha mai impensierito la porta Antonioli che ha dovuto sbrigare solo lavoro ordinario. Contestazione pacifica dei tifosi nei confronti dei giocatori di casa all’uscita dallo stadio.

Redazione Sportiva

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Juice Overlay][ad#Edintorni 300 x 250]