FORLI, 7 MAG. – Centinaia di persone hanno dato l’ultimo saluto Ettore Capacci, il 26enne forlivese morto in sella alla sua moto il 30 aprile in un incidente stradale sul Muraglione. La chiesa di San Martino in Strada, gremita in ogni angolo, non è stata in grado di contenere tutti fedeli.

Alla funzione, presieduta da don Marco Masini, parroco di Civitella e amico della famiglia Capacci, erano presenti gli amici del bar Arquebuse che hanno esposto di fronte al locale uno striscione con su scritto “Ettore sarai sempre con noi”.

C’erano gli amici dell’Inter club, che hanno salutato Ettore con uno striscione, i compagni del San Martino Calcio, gli scout e persino due cavalli dell’associazione di equitazione cui il 26enne apparteneva.

Pietro De Vita

[ad#Juice 300 x 250]