RAVENNA 29 MAR. – Morti entrambi i due ragazzi rumeni Antonio Andrei Bade, di 16 anni, e di Istran Szecely, di 29 anni, coinvolti ieri in un drammatico incidente lungo la “San Vitale”. Secondo la ricostruzione compiuta dalla polizia stradale è verosimile che i due ragazzi , a bordo di una moto Kawasaki lungo la via in direzione Ravenna, causa distrazione o forte velocità abbiano provocato un tamponamento con una Volkswagen Golf che si era appena immessa nella strada principale.

A bordo dell’auto altri quattro rumeni, tutti di giovane età, residenti a Massa Lombarda e tutti usciti illesi dall’incidente. Ha seguito dell’impatto il conducente della è morto sul colpo mentre il passeggero si è spento durante il trasporto all’ospedale. I due ragazzi vivevano entrambi nella stessa casa, a Russi in via Sacco.

Paolo Pizzonia