[ad#Adsense Link Notizie]

AVELLINO, 8 FEBB. – Due giovani sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Avellino per l’omicidio di un pensionato di 64 anni, assassinato a suon di martellate all’interno della sua abitazione nella notte del 29 settembre scorso. Si tratta di un 27enne (M.F.) operaio, e di un infermiere (S.C.) di 26 anni, entrambi accusati di omicidio aggravato e rapina.

Sabino Cipolletta, era un ex dipendente comunale, e abitava a Contrada, piccolo borgo alle porte del capoluogo irpino come i suoi assassini, che lo hanno ucciso in modo barbaro, per ottenere pochi spiccioli.

Entrambi originari di Contrada, secondo gli inquirenti, i due conoscevano la vittima e volevano portargli via il denaro guadagnato con la vendita di una partita di nocciole: Cipolletta le raccoglieva nel suo fondo. I due rapinatori pensavano probabilmente di non trovare alcuna resistenza da parte del’uomo.

[ad#Adsense Link Video Streaming]

La rapina sfociò invece in un delitto: la vittima fu colpita ripetutamente al volto con un martello e lasciata esanime sul pavimento in un lago di sangue. Dopo aver rovistato l’intera abitazione, i due scapparono per le campagne, portando con loro un ciondolo, che il pensionato portava sempre con sé ed un anello.

Le indagini dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino e della Compagnia di Baiano, coordinati dal pm Luisa Buono della Procura della Repubblica di Avellino diretta Aristide Mario Romano, hanno portato all’individuazione dei due giovani, portati nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino e a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ha tentato il suicidio il padre di uno dei due giovani arrestati. L’uomo ha tentato di togliersi la vita usando delle bombole del gas nella propria auto, ma è stato salvato dai carabinieri. Sul posto oltre ai militari anche il personale del 118, che ha provveduto a rianimarlo e a trasportarlo in ospedale. Attualmente l’uomo è ricoverato nell’ospedale Moscati di Avellino per intossicazione; secondo i sanitari non sarebbe però in pericolo di vita. L’uomo è rimasto è rimasto sconvolto dall’arresto del figlio.

Redazione via IlMattino

[ad#Adsense Banner Image 468 x 60]