BOLOGNA, 24 MARZO – Parla la mamma del piccolo Aaron, il bimbo di tre anni il cui cuore si ferma per più minuti e più volte all’anno. Il piccolo è affetto da una grave malattia che non gli permette di svolgere una vita regolare, nemmeno correre o giocare.

Questa notizia incredibile ha fatto subito il giro del mondo e moltissimi giornali hanno raccontato la storia del bambino che “muore” fino a cinque volte in un anno. Il piccolo Aaron è affetto da una malattia al cuore molto rara.

Il suo cuore può fermarsi anche per sette minuti di seguito” afferma la mamma, Jolaine Clark, 28 anni, la quale non può più separarsi dal piccolo Aaron poiché non può correre e affaticarsi sotto  stretta direzione medica. Jolaine non può separasi dal defibrillatore portatile in quanto potrebbe servire alla sicurezza del suo bambino.

L’ultima crisi che il piccolo Aaron ha avuto si è verificata mentre guardava la televisione. “Quella volta – afferma Jolaine – è stato difficilissimo, non sapevo cosa fare. Ora sono preparata ma è stato orribile”.  Il piccolo Aaron non può essere lasciato da solo, e la mamma conclude affermando”devo stare con lui, Aaron non può essere lasciato da solo,per cui io non posso tornare a lavoro e lui non può andare a scuola”.

Elisabetta Tomaselli 
Redazione Stage