TRIPOLI, 22 FEBBRAIO – Il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha parlato a lungo al telefono con il leader libico, Gheddafi, chiedendogli di far cessare “immediatamente” ogni violenza. Lo rende noto un comunicato dell’Onu, che non precisa se il Colonnello si trovi ancora in Libia. Ban ha espresso “profonda preoccupazione per il crescendo di violenze” e ha invitato a rispettare libertà fondamentali e diritti umani.

DOMANI RIUNIONE LEGA ARABA – La Lega Araba ha convocato una riunione straordinaria per domani al Cairo sulla crisi in Libia. Secondo quanto riferisce la tv araba ‘al-Jazeera, la riunione è stata convocata in seguito alla richiesta dell’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa Al Thani, che ha chiamato il segretario Amr Moussa per avanzare una richiesta formale in questo senso.

Redazione