ROMA, 12 GIUGNO – «Una telecamera in frantumi, un iPhone strappato, pugni in faccia e calci»: è questo, secondo la denuncia del reporter delle Iene, Filippo Roma, il trattamento riservato ieri dall’irascibile Luca Barbareschi a una troupe del noto programma Mediaset entrata senza preavviso sul set romando del film «Mi fido di te», di cui il deputato del Gruppo Misto è attore e regista.

«Sono io la vittima, li ho denunciati», ha replicato il 55enne Barbareschi.

Barbareschi aggredisce inviato delle Iene e ruba il cellulare

YouTube Preview Image

Il deputato ex Pdl e produttore perde la testa dopo domande sui finanziamenti da parte della Rai. Distrugge una telecamera. Poi ruba un iPhone. Accade a Roma, sul set della nuova fiction, pattugliata ora da tre gazzelle dei carabinieri.

Redazione