BOLOGNA, 16 GENNAIO – Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, una straordinaria tecnologia che consente di rendere impermeabili e resistenti ai liquidi tutti i dispositivi mobili. L’azienda cinese HzO ha brevettato una tecnologia proprietaria per proteggere da acqua, umidità e altri liquidi dispositivi elettronici come smartphone, iPad, iPhone, PDA, fotocamere, videocamere, ecc.

Si tratta di un sottile rivestimento trasparente (un materiale insolubile e invisibile) chiamato WaterBlock che è applicato in modo uniforme su tutto il dispositivo, rivestendo ogni più piccolo angolo e fessura, in modo da creare un blocco compatto che impedisce all’acqua o ad altri liquidi di venire a contatto con i componenti elettronici interni, eliminando l’ossidazione e proteggendo il dispositivo.

Ecco che tablet, iPhone e altri oggetti trattati con il metodo brevettato da HzO, accessi immersi in acqua, funzionano senza problemi tirati fuori dall’acqua e, a detta degli inventori, potrebbero continuare a funzionare, anche se lasciati in immersione per qualche ora.

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

HzO afferma ad ogni modo di aver formulato un procedimento innovativo che sfrutta ingredienti non tossici e tecnologie che consentono di applicare il procedimento a dispositivi in precedenza difficili da trattare, anche se il rivestimento di HzO non si può installare comodamente a casa, ma devono essere le aziende ad adottarlo al momento dell’assemblaggio di un telefono o di un tablet.

Sergio Giuseppe Amato