BOLOGNA, 10 DICEMBRE – Ultimamente i siti più cliccati sono soliti a questi cambiamenti. L’abbiamo visto con Facebook ad esempio, adesso però tocca a Youtube modellare l’interfaccia grafica.

Data la proprietà di Google, la piattaforma video più famosa al mondo si avvicina anche stilisticamente a Google Plus. Il player è stato spostato dal centro della pagina nella parte superiore sinistra, il titolo invece appare sotto, insieme alle altre funzioni già presenti (“mi piace” e “non mi piace” e i commenti).

Nell’home page a sinistra, adesso appaiono i canali ai quali siamo iscritti e un numero al loro fianco che ci segnala se ci sono nuovi video, mentre a destra ci sono i canali consigliati, scelti in base al numero di visualizzazioni sia personali che generali.

Non è facile abituarsi alle modifiche apportate, ma con un po’ di pratica e spirito di esplorazione, tutto risulterà più facile.

Stefano Angelillo