MILANO, 24 NOV. – Non potevamo di certo aspettarcelo che, a trionfare nella quarta edizione del talent musicale di RaiDue, X Factor, fosse stata una donna, ed in particolare la piccola grande Nathalie Giannitrapani, 31enne romana appartenente alla squadra di Elio.

Nathalie aveva rischiato di abbandonare l’avventura musicale già dalla prima puntata, ma “in punta di piedi”, esattamente come l’inedito presentato in semifinale ed interamente scritto da lei, è riuscita a conquistare il popolo di RaiDue, premiandola nella puntata finale prolungatasi oltre la mezzanotte e mezza di ieri.

Una vittoria a sorpresa, se si considera lo sfidante con cui si è dovuta scontrare nelle battute finali del programma. Davide Mogavero, 17enne leccese, era stato infatti già da tempo additato come il candidato numero uno a salire sul gradino più alto del podio, eppure, già dalla penultima puntata, qualcosa sembrava andare esattamente verso la timida e grintosa allo stesso tempo, Nathalie. La presentazione degli inediti, in effetti, ha rimescolato le carte in tavola proprio nelle fasi ultime del talent, quando tutto ormai sembrava essere dato per scontato. Un inedito popolare e radiofonico, quello di Davide, raffinato e difficile quello di Nathalie, eppure, l’orecchio del telespettatore ha saputo cogliere la bellezza, così come la crescita artistica di questa giovane donna che, così come dichiarato dallo stesso Elio, se nella prima puntata poteva dare la parvenza di una cantante, ieri lo ha confermato davanti a tutta l’Italia.

Prima donna a vincere X Factor, nella storia del talent nella sua versione nostrana, Nathalie si è lasciata alle spalle il giovanissimo Davide, dietro le quinte nel momento della vittoria della ragazza, a notte inoltrata, poiché minorenne, e Nevruz, che si è conquistato, come prevedibile, il terzo posto.

Redazione