ROMA, 12 NOVEMBRE – La cantante salentina Emma Marrone, rinata grazie all’affetto caloroso dei fans e della famiglia, ha rilasciato un’intervista a cuore aperto per  la nota rivista settimanale diretta da Alfonso Signorini.

Superata la rottura con il ballerino Stefano De Martino, l’artista che ha conquistato il mondo della musica italiana grazie alla sua profonda voce graffiante, non ostenta la sua immensa serenità e dedicandosi totalmente al fotografo, si mostra raggiante e sorridente.

L’ultima vincitrice di Sanremo conferma che nella sua vita non c’è nessuno uomo, ironizzando con una battuta: “Cambio le lenzuola ogni tre giorni“. Poi racconta di trovare la serenità nei piccoli gesti quotidiani che la sua vita le ha donato: le visite improvvisate alla famiglia nel Salento, la propria abitazione a Roma ed infine anche il suo ultimo tour partito il 9 novembre scorso.

[smartads]

Emma Marrone, incalzata dalla cronista sul triangolo con Belen Rodriguez e Stefeano De Martino, definisce le pene d’amore una sciocchezza rispetto ai mali della vita: «Sono una persona fin troppo buona e nonostante tutto quello che è successo, non posso non augurare a tutti e due il meglio. Davanti a una vita che nasce bisogna deporre ogni rancore». Con tale affermazione l’artista pugliese, riferendosi al futuro nascituro della show girl argentina, depone definitivamente le armi lasciandosi tutta la guerra dei veleni alle spalle.

La Rodriguez, ospite da Simona Ventura, riaccende le polemiche su una dichiarazione rilasciata nel giugno 2012 da Emma (“È simpatica, è bella, fa i balletti, sta senza mutande”). Belen sorridendo replica in questo modo: “C’è chi se lo può permettere, comunque portavo le mutande”.

Vincio Barnabà