NAPOLI, 7 FEBBRAIOStefano Caldoro, governatore della Regione Campania, ha dichiarato lo stato d’emergenza. Il provvedimento approvato dalla Giunta regionale durante la seduta straordinaria convocata per fare il punto della situazione in seguito all’ondata eccezionale maltempo, prevede l’immediato stanziamento di un fondo pari a 500mila euro. Soddisfazione per

Edoardo Cosenza, assessore alla Protezione Civile della Campania: «Ringrazio il presindete Caldoro per aver voluto tempestivamente convocare una seduta di giunta dedicata esclusivamente al maltempo, e per la sensibilità manifestata, assieme all’assessore al Bilancio Giancane e all’intera giunta, per lo stanziamento deciso, pur in assenza del bilancio gestionale. È un primo appostamento di risorse per far fronte alle necessità immediate che ci verranno segnalate dalle Prefetture, e per realizzare opere di sussidiarietà nei confronti di Comuni ed enti locali». «Abbiamo già provveduto – ha concluso Cosenza – ad un primo approvvigionamento straordinario di sale per la viabilità stradale».

[ad#Google Adsense]

Continua a nevicare nel Sannio dove è il vento a creare tutti i maggiori disagi. In tutta l’Irpinia, nell’Avellinese, la Prefettura ha ordinato di non mettersi in viaggio se non per motivi eccezionali e con le catene montate.

È deceduta poche ore fa, nell’ospedale di Ariano Irpino, una anziana donna originaria di Casalbore, che secondo le prime notizie era stata ricoverata d’urgenza nei giorni scorsi per un principio di assideramento. Le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate nella tarda mattinata. La donna aveva 81 anni.

Maltempo Abruzzo: bloccato treno regionale Termoli-Teramo, tre metri di neve sul Gran Sasso

Maltempo Basilicata: due metri di neve a Potenza, strade in tilt a Matera.

Maltempo Puglia: incubo nel foggiano, neve a Bari e treni in tilt

Redazione