FOGGIA, 7 FEBBRAIO – L’ondata eccezionale di maltempo che sta investendo l’Italia meridionale ha mandato letteralmente in tilt la Puglia.

Caos sulla SP 655, strada provinciale che da Cerignola porta a Melfi (Potenza), dove un centinaio di automobilisti sono rimasti bloccati per tutta la notte al gelo a causa di alcuni mezzi pesanti finiti di traverso sulla carreggiata. Proseguono in queste ore le operazioni di soccorso da parte degli uomini della Protezione Civile e dell’Esercito che sta utilizzando una gigantesca per spostare i tir bloccati sulla carreggiata. Nell’area limitrofe è stata nuovamente chiusa al traffico l’autostrada A16.

La situazione critica per la circolazione stradale si estende anche ad altri nodi chiusi al traffico nel Foggiano e nella zona del Subappennino, dove nella notte c’è stata una bufera. Le principali strade provinciali e alcune statali sono off-limits a causa delle forte raffiche di vento, delle lastre di ghiaccio e dei cumuli di neve presenti sulla carreggiata. Anche i mezzi spazzaneve e spargisale, per questo motivo, non riescono a liberare le carreggiate. Il prefetto di Foggia, dunque, non potendo essere garantita la sicurezza della circolazione ha disposto per oggi, dalle 14, e per domani, sino alle 24, la chiusura di tutti gli uffici pubblici sia del capoluogo sia dei Comuni dell’intera provincia.

Nevica anche nella provincia di Bari, mentre risulta interrotta la circolazione ferroviaria fra Puglia, Campania e Basilicata.

LE NOTIZIE DI OGGI

Emergenza Gas: l’Italia resterà a secco? Ecco le misure per scongiurare il peggio

Maltempo Campania: Caldoro dichiara stato d’emergenza, muore una donna in Irpinia

Maltempo, la neve è tornata su Bologna e l’Emilia Romagna

Maltempo Liguria: temperature da record a Savona, Genova senza acqua

Redazione