ROMA, 23 GENNAIO – “Bestemmia” ecco il filo conduttore di tutte le edizioni del Grande Fratello. Ogni anno, infatti, almeno uno dei concorrenti si è “macchiato” di questo grave peccato mettendo in discussione la permanenza nella casa di Cinecittà.

Questa volta è Daniel Mkongo (sosia di Johnny Depp) – da poco entrato a far parte del gioco – che è caduto nella “trappola” della bestemmia. Il giovane se l’è fatta scappare mentre era in giardino con i suoi coinquilini che, consapevoli della gravità di quanto accaduto, si sono ammutoliti temendo per le sorti del loro compagno di avventura.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]Il regolamento, sottoscritto da tutti i gieffini, in riferimento all’adozione di comportamenti non rispettosi della morale pubblica, recita così: “La produzione Endemol Italia spa ha la facoltà di applicare una penale a danno del concorrente, e comunque decurtare la cifra di 10mila euro dal montepremi finale”.

La produzione è fortemente deluda da Daniel perché contava proprio su di lui per  aumentare l’audience del programma che, quest’anno, sta registrando ascolti inferiori rispetto alle precedenti edizioni.

Nella puntata in onda stasera su Canale 5 alle 21,10 il pubblico prenderà atto delle decisioni prese dallo staff del GF. Il concorrente, macchiatosi di turpiloquio, rischia di essere squalificato dal gioco.

Anna Filannino