BOLOGNA, 17 GENNAIO – Il Grande Fratello brasiliano, iniziato solo da pochi giorni, fa parlare di sé anche al di là dei confini nazionali. Realtà e gioco si fondono amaramente facendo sorgere tanti interrogativi nella mente di chi è chiamato ad assistere ad una violenza in diretta tv.

Lo show, in questo caso, diventa lo specchio di quella parte di società che nessuno vorrebbe conoscere e che andrebbe teatralmente “punita”.

L’episodio violento si configura come la triste conclusione di una serata di festa in cui i due protagonisti – Daniel e Monique – si recano a letto insieme dopo aver “buttato giù” qualche bicchierini di troppo. Le immagini trasmesse, visibili solo agli abbonati a tv Globo che trasmette il programma 24h su 24, non sono molto chiare in quanto i due concorrenti sono a letto al buio coperti dal piumone. Il rumore che si sente, però, è inequivocabile: si tratta di violenza carnale.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

La regia del programma, per sincerarsi dell’accaduto, il giorno seguente chiama Monique in confessionale e la interroga; la gieffina precisa di non aver fatto sesso e continua dicendo “ci sono state solo carezze consensuali”. La giovane, però, poco dopo si contraddice confidando ad un’amica “Non riesco a ricordare bene, sarà che non è successo davvero niente? Questa storia mi fa sentire molto male”.

Opinabile appare la scelta della trasmissione che ha tagliato le immagini  incriminate e non è più tornata sull’argomento.

C’è chi sostiene che questa “mossa” farà salire l’audience del programma.

Anna Filannino