ABANO, 11 GENNAIO – Lo stile Cortina sembrava essersi diffuso molto rapidamente. È di ieri mattina la notizia che le Fiamme Gialle avrebbero controllato gli alberghi a cinque stelle di Abano Terme (PD), soprattutto i conti superiori ai duemila euro. Si era già parlato di una nuova Cortina dove pochi giorni fa sono stati fatti controlli a tappeto dall’Agenzia delle Entrate.

[ad#Juice 120 x 60][ad#Juice Overlay]

A smentita però degli avvenimenti di questa mattina ci ha pensato lo stesso presidente degli albergatori di Abano Gianluca Bregolin, il quale ha subito precisato che in un’intervista aveva parlato con il giornalista di alcuni controlli che furono effettuati lo scorso anno; delle normali ispezioni di routine che non avevano portato alla luce nulla di sospetto.

Anche il colonnello della Guardia di Finanza di Padova Ivano Maccani ha smentito le voci sul presunto blitz, dichiarando che le Fiamme Gialle di Padova effettuano regolarmente controlli presso tutte le attività commerciali. L’Agenzia delle Entrate ha anch’essa precisato che da parte sua non è stato effettuato alcun controllo.

YouTube Preview Image

Fabrizio Astone