ROMA, 22 OTTOBREDurante la conferenza stampa di presentazione della dodicesima edizione del Grande Fratello 12 trapelano le prime notizie su chi varcherà quella fatidica porta rossa alla ricerca di un pò di popolarità e fortuna.

Ci saranno un principe indiano Kiran, alla ricerca della donna da sposare e il conte Leone Guicciardini, discendente del sicuramente più noto e famoso Francesco Guicciardini, scrittore e politico fiorentino del 1300.

La differenza tra i due è abissale, del resto il “moderno” conte nella vita è un semplice barista, che si autodefinisce un “fancazzista“.

Sicuramente questi due entrano nella casa già con il cartellino di “personaggi”, ma non saranno i soli. Con loro tanti altri ragazzi, all’incirca sui 24 anni, con realtà e situazione familiari e di vita disparate.

Tra questi due sono già stati presentati oggi durante la conferenza stampa: il redento Danilo, barese, che dopo aver commesso uno scippo all’età di 21 anni si è dedicato alla fede dopo un lungo periodo trascorso in una comunità religiosa e la 32enne Claudia Letizia, napoletana doc, mamma di un bambino di soli 8 anni che ha dovuto affrontare delicati problemi di salute e appassionata di burlesque, di fatti era anche una delle concorrenti del reality “Lady Burlesque” andato in onda su skyuno.

[ad#Google Adsense][ad#HTML-1]

I restanti ragazzi, si vocifera l’ingresso di ben 16 partecipanti, saranno svelati durante il corso della prima serata, anche se non mancheranno futuri innesti e sorprese durante il corso del reality, che anche quest’anno avrà vita molto lunga. Sono state prefissate, infatti, ben 27 settimane di programmazione, anche se il direttore di rete Mediaset, Massimo Donelli, preferisce non precisare date. Del resto non dimentichiamoci che parliamo pur di sempre di uno dei programmi trash per eccellenza, da sempre preso di mira da molti critici televisivi e non solo per i messaggi non propriamente positivi che vengono lanciati durante le puntate.

Quella porta rossa, che separa il mondo reale da quello del reality non sarà facilmente accessibile per tutti, come non sarà facile conquistare il ghiotto montepremi di ben 250.000 euro.

Inoltre quest’anno la produzione, per raggirare il problema delle bestemmie e dei vari eccessi verbali, che si sono verificati nel corso delle precedenti edizioni causando l’espulsione di alcuni dei concorrenti, ma anche problemi al team del programma, ha deciso per la dodicesima edizione di inserire una penalità in denaro, che andrà ad incidere sul montepremi finale.

Tante sono quindi le novità di questa nuova edizione del GF, che siamo certi non mancherà di regalare emozioni e gli immancabili momenti trash, che da sempre l’hanno contraddistinta nel panorama televisivo italiano.

Avanti il prossimo…verrebbe da dire!

Emanuele Ambrosio