ROMA, 15 SETTEMBRE – «Ora basta. Non è vero: nessuno impedisce a Mara Venier di venire a trovare papà. Questa non è La vita in diretta, è la vita vera. E il nostro dolore merita più rispetto». Con queste parole Francesca Sposini risponde alle dichiarazioni di Mara Venier uscite qualche giorno fa.

La Sposini decide così di risponderle direttamente dalla pagine di Vanity Fair, in edicola da oggi.

Fin dal 29 Aprile, Francesca Sposini non ha mai abbandonato il padre dopo che una terribile emorragia cerebrale glielo stava portando via.
Vista la situazione, tutt’oggi ancora in fase di recupero, la figlia non è alla ricerca di nessuno chiacchiericcio o pettegolezzo, anzi è rimasta abbastanza turbata ed amareggiata in seguito all’intervista rilasciata da Mara Venier al settimanale “Chi”, dove la conduttrice de “La Vita in Diretta” ha raccontanto : “ Non mi è permesso di andare a trovare Lamberto in ospedale. Non posso fare altro che accettare le decisioni di chi si occupa di lui”.

Intanto Francesca racconta, dalla pagine di Vanity, della situazione attuale del padre: «Ha iniziato un lungo e faticoso percorso riabilitativo. Ci vuole pazienza, ma fa ottimi progressi e i medici sono ottimisti».

Alla domanda se il giornalista – conduttore abbia ricominciato a parlare, la figlia risponde : «Sta iniziando. È vigile, cosciente, legge i giornali, guarda la Tv, ce la mette tutta. La malattia non lo ha sfigurato. È solo molto magro, ha bisogno di riposo e privacy».

Sull’intervista rilasciata dalla Venier, Francesca risponde così : «Temo che la signora voglia strumentalizzare questa vicenda tragica. A pochi giorni dalla messa in onda del programma (La vita in diretta è iniziato il 12 settembre) farebbe meglio a parlare

dei contenuti della trasmissione, invece di lanciare accuse false» – e continua raccontando alcuni particolari sul rapporto che legava Mara Venier e il padre, Lamberto Sposini, così : «Professionale, erano colleghi che si rispettavano. Nulla di particolare».

Del resto, stando alle parole di Francesca Sposini, la conduttrice Mara Venier si sarebbe recata a far visita in ospedale il giorno del malore e nuovamente qualche giorno dopo. Poi non si è più vista. Alla domanda se la Venier non fosse desiderata, la figlia di Sposini risponde : «Da 4 mesi informo tutti coloro che mi chiedono della salute di papà, non lesino notizie a nessuno. E, quando mi chiedono di fargli visita, mi limito a riportagli la richiesta. Non se la sente di vedere tutti, ma è lui a scegliere. La Venier non mi ha mai chiamato.

Nessuno le ha detto di no».

Allora viene davvero spontaneo da chiedersi : perchè rilasciare un’intervista ad un settimanale dove afferma di aver incontrato impedimenti per visitare l’amico giornalista? Francesca Sposini risponde così : «Non avendo buoni rapporti con alcuni dei miei familiari, forse ha deciso di montare un caso. Ripeto: la signora non si è mai rivolta a me, quindi, nell¹augurarle buon lavoro, la pregherei di smetterla di parlare a sproposito».

Il caso non finisce qui e siamo sicuri, che presto arriverà la contro risposta da parte della Venier.

Emanuele Ambrosio