MILANO, 25 NOV. – L’ex velina Elisabetta Canalis, in questi ultimi giorni è sempre più al centro del gossip nostrano, e non solo per il grande impegno televisivo che vedrà presto alle prese con il palcoscenico di Sanremo, al fianco della sexy showgirl argentina Belen Rodriguez.

La Canalis sembra essere in vena di confessioni, e dopo la notizia del suo matrimonio con l’attore hollywoodiano George Clooney, da destinarsi a data ancora da definire, si racconta anche sulla rivista “A”, in cui parla del suo prototipo maschile, del suo orientamento politico, ed ovviamente di George. Non disdegna, chiaramente, dall’essere protagonista di scatti super sexy, per la gioia del pubblico maschile.

Per ora, dunque, niente matrimonio né marmocchi intorno. La presunta omosessualità di Clooney, ovviamente non ha nulla a che vedere. Quella, a detta di Elisabetta, è solo una trovata del gossip nostrano, ed in merito sentenzia: “E’ un’invenzione tutta italiana. Se sei famoso devi per forza essere o drogato o gay… oppure avere l’amante potente”.

E il suo prototipo di uomo? Per molte donne, sembrerebbe averlo già trovato, eppure su una cosa la Canalis proprio non transige: i peli maschili. I suoi amanti, dunque, devono essere completamente depilati. George è avvisato.

Redazione