Brigitta Bulgari

PERUGIA, 24 MAGGIO – La pornostar Brigitta Bulgari, nuova musa ispiratrice del regista Schicchi, è stata arrestata stamani dai carabinieri per essersi esibita anche davanti ad alcuni minori, dai quali si sarebbe fatta anche palpeggiare, all’interno di una discoteca di Fossato di Vico, nel Perugino. La pornodiva è accusata di pornografia minorile e atti osceni in luogo pubblico: ora è stata trasferita in carcere a Belluno.

L’indagine condotta dai militari della compagnia di Gubbio ha determinato la notifica di due avvisi di garanzia anche nei confronti del titolare del locale di Fossato di Vico e di un collaboratore che avrebbe organizzata la serata. Il provvedimento è stato disposto dal gip di Perugia. FOTOGALLERY BRIGITTA BULGARI

Brigitta Kocsis ha 27 anni ed è originaria dell’Ungheria. Lo spettacolo al centro dell’indagine risale al 27 febbraio. Nei giorni successivi allo spettacolo incriminato i carabinieri della stazione di Fossato di Vico sono venuti a conoscenza, tramite le testimonianze di alcuni cittadini, che l’attrice aveva dato vita a un vero e proprio spettacolo hard.

Sul social network Facebook infatti erano già disponibili filmini amatoriali, realizzati con il telefono cellulare, fotografie e commenti sulla serata. I carabinieri hanno quindi focalizzato le indagini per fare luce su cosa realmente fosse successo. Grazie agli stessi filmati i militari hanno accertato le modalità dello spettacolo e la presenza di minori, molti dei quali nemmeno sedicenni, nel locale.

Una volta rintracciati, i giovanissimi adulatori presenti allo spettacolo hanno fornito altri dettagli permettendo ai carabinieri di verificare che si fosse trattato di un vero e proprio spettacolo hard in assenza delle dovute autorizzazioni, senza il divieto di ingresso ai minori degli anni 18 e senza informare i clienti del particolare tipo di serata.

Redazione