ROMA, 7 MAGGIO – Ai Teleratti, regina incontrastata del “peggio della tv”, votato dagli internauti sul web sul sito DavideMaggio.it dopo le nomination di ventotto giornalisti, è quest’anno Barbara D’Urso che eredita lo scettro da Paola Perego.

La Perego all’inizio della stagione aveva dichiarato: «Quando (i miei figli) hanno saputo che avevo accettato, ho fatto loro una promessa solenne: vostra madre non si presterà mai alla volgarità» (“Corriere della Sera”, 1 settembre 2009). Non a caso proprio queste dichiarazioni vincono nella categoria le “Ultime parole famose”, ovvero le dichiarazioni più imbarazzanti rilasciate alla stampa da un personaggio pubblico. La conduttrice, incoronata anche come “Peggior personaggio femminile dell’anno”, ha vinto la temuta statuetta per il “Peggior programma di informazione e cultura (“Pomeriggio Cinque”), il “Peggior programma novità (“Domenica Cinque”), il “Peggior programma di intrattenimento” (“Domenica Cinque”) e il “Peggior programma dell’anno” (“Domenica Cinque”).

Nella categoria “Peggior reality/talent show: a essere «punito» è stato “Io canto”, baby talent di Gerry Scotti, a pari merito con il web reality di Lele Mora “Vite spiate”.

Il “Flop dell’anno” è, invece, tutto di Francesco Facchinetti e del suo “Il più grande” trasmesso da Raidue. I “5 minuti da dimenticare”, ovvero il peggior momento televisivo dell’anno, è la proposta di matrimonio fatta nel corso del Grande fratello da George Leonard a Carmela Gualtieri. Ma il protagonista del reality di Canale 5 fa incetta di premi e vince anche come “Peggior personaggio maschile” e come “Scostumato dell’anno” (ovvero il personaggio peggio vestito della stagione). “Miracolato dell’anno”: Emanuele Filiberto è stato per i votanti il personaggio che ha meno meritato il piccolo schermo nella stagione 2009/2010. Ad Antonia dell’Atte va, invece, il “Teleratto” come “Peggior opinionista”, mentre Augusto Minzolini, oltre al Teleratto della critica – assegnato in autonomia dai ventotto giurati – porta a casa la statuetta anche come “Personaggio più fazioso” scippando lo scettro a Michele Santoro.

Il “Peggior quiz/game show” è “Cuore di mamma”, condotto da Amadeus e Laura Tecce su Raidue e prodotto da Ldm, il “Peggior programma satellitare” è “Sos patata”, in onda su Fx, mentre il “Peggior programma su un’emittente locale è stato identificato nelle trasmissioni della Maga Rita Russo. Chiudono la rosa dei vincitori la “Peggior fiction”, “I fratelli Benvenuti” con Massimo Boldi, Elisabetta Gregoraci ed Elisabetta Canalis, e il “Peggior spot pubblicitario” (Prex: Rosario Elettronico).

Gennaro Santini – Gazzetta del Sud

[ad#Juice 300 x 250]