CATANZARO, 2 NOV. – Tre ricevitoria della Calabria baciate dalla dea fortuna. A Catanzaro, Rossano e Crotone è caccia aperta ai tre vincitori che hanno acquistato le quote vincenti del Superenalotto ma al momento nessuno si è fatto vivo con i titolari delle ricevitorie.

A Catanzaro nel bar Caffè dello Stadio 1958 stamani c’era aria di felicità. Molti i curiosi della città dei “tre colli” che sono entrati nel bar per fare colazione e per festeggiare la vincita milionaria del superenalotto, ma ancora nessuno si è fatto vivo per rivendicare la vincita. «Nel nostro bar – ha detto il titolare della ricevitoria – entrano molte persone ed è difficile riuscire a capire chi ha acquistato la quota vincente».

A Rossano la rivendita di Tabacchi dei fratelli Converso è stata assalita da numerosi nella speranza di poter festeggiare con il vincitore milionario. Nella stessa ricevitoria dei fratelli Converso di Rossano nel dicembre del 2008 fu vinta una sestina al superenalotto da 47 milioni di euro.

A Crotone la ricevitoria fortunata è la rivendita di tabacchi Tommasini. L’esercizio commerciale si trova sullo splendido lungomare della città pitagorica. Nella ricevitoria il proprietario ha affisso alcuni banner che danno notizia dell’avvenuta vincita. «Questo è un luogo dove passano molte persone – ha detto il titolare della ricevitoria – e quindi non è facile capire chi ha acquistato la quota vincente. Peccato che è stata acquistata una sola quota perchè se ci fossero state più vincite la festa sarebbe stata più grande».

Redazione City