TREVISO, 20 SETTEMBRE – Un diciottenne di Godega Sant’Urbano, Diego de Nadai, ieri ha perso la vita schiantandosi in bicicletta contro un muretto di sostegno all’interno di un circuito per mountain bike.

Il giovane era andato a Sarmede con gli amici per trascorrere la domenica sulla pista per ciclisti amanti della montagna. Durante il tratto di strada di via Rugolet avrebbe perso il controllo del mezzo andando a sbattere violentemente la testa contro una protezione di cemento. Senza un casco di protezione, l’impatto si è rivelato fatale: malgrado l’arrivo immediato del 118 non c’è stato nulla da fare per salvarlo.

Il ragazzo è morto sotto gli occhi dei suoi compagni . Attoniti i familiari e gli alunni dell’Itis di Conegliano.

Sara Marini