Maria MontanaroTORINO, 30 GIU.Una donna italiana di 36 anni, Maria Montanaro, è stata uccisa con tre spari al volto, alle 7.30 di questa mattina, nella sua abitazione a Riva di Chieri, nel Torinese. Il monolocale di Via Einaudi 13, in cui viveva sola, non presentava segni di scasso ed è stato trovato in ordine.

Si ipotizza, quindi, che la vittima conoscesse il suo assassino. I carabinieri seguono la pista del delitto passionale e stanno cercando, solo per assumere informazioni, l’uomo con cui la donna aveva avuto una relazione burrascosa.

L’allarme al 112 è stato dato da una vicina di casa che hanno sentito le tre esplosioni. Immediati i soccorsi e il trasferimento della donna all’ospedale Molinette di Torino, dove i sanitari hanno potuto solo constatarne il decesso. Maria Montanaro si era trasferita a Riva di Chieri da qualche mese e lavorava come grafica presso una tipografia.

Cristina Reggini