PARMA, 28 APR. – E’ ancora avvolta nel mistero l’indagine sull’omicidio del Trans argentino trucidato con venti coltellate in via del Traglione. Nell’ultime ore la ‘Gazzetta di Parma’ parla di una pista che porta fuori dalla città parmense, contraddistinta da una misteriosa auto vista aggirarsi quella sera nella secena del crimine.

E una indagine che continua in silenzio cercando di riannodare un filo che da subito è apparso assai fragile. Trenta giorni dopo la macabra martedi Dino Curi Huansi, il trans argentino 29enne trovato esanime lungo la strada che costeggia l’Enza, l’assassino non ha ancora un nome l’assassino. Numerose incognite rimangono sulla vita dell’argentino comparso, apparentemente dal nulla nella città di Parma, e trucidato con venti coltellate.

In questura, nonostante il massimo riserbo sugli esiti di intercettazioni ambientali, gli investigatori continuano a parlare di una indagine in corso senza fornire ulteriori dettagli sulla vicenda. La sensazione è che l’inchiesta possa estendersi al di fuori delle mura della città.

Redazione via ‘GazzettadiParma’


[ad#Juice 300 x 250] [ad#Zanox 300 x 250]

[ad#Juice Overlay]