NAPOLI 10 FEB – Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente avvenuto a Poggiomarino, Napoli, in cui ha perso la vita un bambino di sei anni. Marcello Auricchio stava giocando non lontano dal giardino di casa, in via Passanti Flocco; i genitori lo avevano perso di vista da circa mezz’ora quando hanno allertato i carabinieri, intorno alle 15. E’ stato proprio un carabiniere a trovare il corpo del bambino e a chiamare il 118.

Secondo una prima ricostruzione, Marcello si era arrampicato sul muro, alto circa 2 metri, che circonda la proprietà della famiglia. Probabilmente, nello scendere, è scivolato finendo travolto e schiacciato da una trave di ferro che era appoggiata al muro.

Al loro arrivo, i vigili del fuoco e il 118, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Mara Monfregola

[ad#Adsense Link Bologna][ad#Redazione 468 x 60 Lm]