BELLUNO, 8 FEB. Trovato sotto una coltre di neve lo sciatore partito ieri per un’escursione verso la Forcella Dignas. Il corpo di Mirko Cesco è stato ritrovato oggi, senza vita. Ancora una vittima delle valanghe, la quarta nel Nordest negli ultimi due giorni. Lo scialpinista, un uomo di 63 anni di San Pietro di Cadore (Belluno), era uscito ieri per un’escursione in Val Visdente, verso la Forcella Dignas.

Non vedendolo rientrare, la moglie ha avvisato le squadre del soccorso alpino della Val Comelico ieri pomeriggio. Le operazioni –che hanno coinvolto una cinquantina di persone di diverse Stazioni del Soccorso alpino con unità cinofile, agenti della Guardia di finanza e Vigili del fuoco- sono proseguite questa mattina. Lungo la strada per la Forcella, i soccorritori hanno incontrato diverse slavine. Un squadra ha infine recuperato la salma, sepolta sotto la neve.

Giulia Foschi

[ad#Adsense Link Notizie][ad#Banner Adsense 468 x 60 Notizie]