Bologna, 26 Aprile La ‘Effe’ spazza via Castelletto senza fare troppa fatica per 92 a 83, con parziali come: 27-16; 51-36; 67-55. La squadra di coach Finelli travolge il roster degli ospiti che non danno mai la sensazione di poter reggere il ritmo imposto dalla Fortitudo, nonostante i soli 9 punti di gap finale.

Ora si attende Gara 2 prevista per giovedì 29 Aprile.

Oltre alla vittoria, la serata di ieri, rimane importante per altri due motivi. Primo fra tutti perché è il giorno del ritiro della maglia numero 13 di Gary Schull. L’Operazione viene portata avanti dalla Società con il consueto contorno di polemiche ma nulla deve minacciare o impedire la festa e il ricordo di un magnifico giocatore. Sul sito internet Fortitudo si apre inoltre una sezione in cui ogni tifoso può lasciare un messaggio per il fantastico numero 13. (http://www.fortitudo.it)

Secondo motivo, collegato al primo, corrisponde al fatto che per tutti i play off la Fortitudo ha realizzato e messo in vendita, per i soli abbonati, in modo da ringraziarli del continuo sostegno e supporto, la maglia che indosseranno i giocatori biancoblu in queste partite così importanti. Una maglia davvero speciale in quanto riporta scritti sopra i nomi dei 3715 abbonati di quest’anno. Nella maglia compare il logo del Barone. Il numero 13 con all’interno il logo di Schull. L’etichetta della maglia avrà ricamato il nome dell’abbonato che l’acquisterà. Ogni maglia sarà un pezzo singolo.

Alessandra Solmi

[ad#Juice 300 x 250] [ad#Juice 300 x 250]

[ad#Juice Overlay]