Terremoto Emilia, le rovine di LavezzoBOLOGNA, 31 AGOSTO – “Il rischio di infiltrazioni mafiose nella ricostruzione delle aree colpite dal sisma del maggio scorso è altissima, anche perché nelle province di Modena, Reggio Emilia e Bologna la presenza di organizzazioni criminali di stampo mafioso è un dato oggettivo. Tra le azioni positive da mettere in campo per tagliare i tentacoli della piovra mafiosa, prima che riescano ad intercettare i soldi pubblici che verranno spesi per ricostruire, vi è anche il software denominato ‘Sciamano’. È un programma creato dai Carabinieri di Reggio Calabria che permette di visionare con estrema semplicità la storia di un cantiere pubblico e di controllarne l’andamento”.

Lo afferma l’On. Isabella Bertolini che sull’utilizzo del software ‘Sciamano’ nelle aree interessate alla ricostruzione post sisma ha presentato una interrogazione al Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri.

[smartads]

“Il software – continua la Parlamentare modenese – è in grado di elencare i contratti, i nomi delle ditte che lavorano in subappalto, le imprese che forniscono materiali e mezzi, di identificare ogni camion presente nell’area di lavoro e gli operai che prestano la loro opera e viene aggiornato quotidianamente in base alle novità rilevate dalle Forze dell’Ordine che controllano i cantieri o dai titolari delle imprese appaltatrici, vincolate dai protocolli per la legalità. ‘Sciamano’ è un software poco costoso e all’avanguardia che si sta rivelando un’arma efficace per contrastare e prevenire le infiltrazioni mafiose nei cantieri pubblici, tanto da aver permesso di portare a termine con successo operazioni antimafia nei cantieri dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Nonostante la grande utilità di questo programma non risulta ad oggi che nessuna Autorità pubblica ne abbia fatto richiesta per la ricostruzione post sisma in Emilia Romagna. Ritengo – conclude l’Onorevole Bertolini – che sarebbe opportuno autorizzare l’utilizzo del programma per estendere all’Emilia, colpita dal sisma, i benefici garantiti da ‘Sciamano’ nel contrasto e nelle prevenzione delle infiltrazioni mafiose nei cantieri edili per la ricostruzione.