ROMA, 19 NOVEMBRE – Perquisizioni e fermi da parte della Guardia di Finanza e Carabinieri del Ros. Una svolta nell’inchiesta della procura di Roma sugli appalti dell’Enav, l’Ente nazionale di assistenza al volo, e di società del Gruppo Finmeccanica.

Nel mirino dell’inchiesta anche l’ad Guido Pugliesi, e tra gli arrestati c’e’ il commercialista Marco Iannili, gestore di numerosi affari legati alle società del Gruppo Finmeccanica. Con lui anche il consulente Lorenzo Cola, che da mesi collabora con il pubblico ministero.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Le dichiarazioni di Cola hanno consentito alle indagini, coordinate dal pm Paolo Ielo, di ricostruire il movimento di tangenti per avvantaggiare le concessioni degli appalti alle società come Selex, guidata dall’ingegner Marina Grossi, moglie del presidente di Finmeccanica, Pierfrancesco Guarguaglini.

Sabrina Brandone