BOLOGNA, 17 FEBBRAIO – Dopo il brutto incidente occorso al sindaco di Monghidoro, Alessandro Ferretti, il 13 febbraio scorso, quando fu colpito da un ghiacciolo durante un sopralluogo presso la scuola elementare del paese, i crolli si susseguono in tutta la provincia.

Stanotte, lungo la strada statale Porrettana, presso la stazione di servizio della Shell di Casalecchio di Reno si è verificato il crollo della pensilina che non ha retto al peso della neve. Fortunatamente non c’era nessuno quindi non ci sono stati feriti. Le colonne, aiutate da un camion parcheggiato sotto la copertura, hanno evitato il crollo totale della struttura. Da stamani la strada è a senso unico alternato per permettere le operazioni di messa in sicurezza.

[ad#Juice 120 x 60]

Anche a Medicina, in via Cavallotti, si è verificato un crollo che ha spaventato, per il fragore, i residenti della zona. Circa tre metri di cornicione si sono staccati e sono caduti sopra due auto danneggiandone la carrozzeria. Fortunosamente anche in via Cavallotti non era presente nessuno e non si registrano feriti. La causa del cedimento è da imputare al peso della neve caduta nei giorni scorsi.

Luca Bresciani