MILANO, 8 DICEMBRE – La bara e la salma del mitico Mike Bongiorno, trafugate nei mesi scorsi ad Arona in Piemonte, sarebbero state ritrovate dalle forze dell’ordine a Vittuone, piccolo centro della provincia di Milano. Il ritrovamento si deve ad una segnalazione di un passante ai carabinieri della stazione locale

Nelle prossime ore i Ris eseguiranno degli accertamenti scientifici per verificare con certezza della bara di Bongiorno, l’italo-americano che ha fatto la storia della tv nostrana

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

Dalle prime analisi compite dai periti, il feretro sembra coincidere con quello trafugato nella notte a cavallo tra il 24 e il 25 gennaio scorso nel cimitero di Dagnete, in provincia di Novara, sulle colline attorno al lago Maggiore.

Torno così il sereno in casa Bongiorno. “Sarebbe bellissimo se fosse così. E’ una bella notizia, ma ancora da verificare. Adesso stiamo decisamente meglio – ha commentato pochi minuti fa il figlio Michele Pietro Filippo- siamo felicissimi”.

Redazione