NAPOLI, 29 NOVEMBRE – Dopo rinvii e polemiche è finalmente arrivata la notte di Napoli-Juventus.

Una partita che avrà due prestigiosi assenti, Claudio Marchisio e Edinson Cavani. Il centrocampista che non i suoi inserimenti ha aiutato la squadra a arrivare fino a lassù, e dall’altra parte il Matador, il goleador, l’uomo delle grandi notti che stasera purtroppo non ci sarà. Conte e Mazzzarri che si sono lodati a vicenda alla vigilia, stanno studiando le migliori soluzioni per sostituirli al meglio.

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

Nei bianconeri dovrebbe giocare Estigarribia e non Pazienza e nei partenopei Pandev, che dopo la querelle con Mazzarri, deve dimostrare sul campo il suo reale valore. Per il resto tutto confermato da entrambe le parti.

Guardando al passato, questa sfida è stata sempre spettacolare soprattutto ai tempi, di Maradona e Platini , però per il Napoli lo scorso anno ha riscritto la storia con quel magnifico 3-0, griffato Cavani.

Ci aspetta un S.Paolo oramai abituato alle grandi notti ma sempre in cerca di nuove soddisfazioni, i tifosi bianconeri invece guarderanno la partita da casa, visto che non gli sono rimborsati i soldi della partita che poi fu rinviata.

IL FILM DI NAPOLI-JUVENTUS 3-3 Hamsik 22′, Pandev 40′, Matri 48′, Pandev 68′, Estigarribia 72′, Pepe 82′

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO

San Paolo: sessantamila spettatori per un match che vale una stagione.
Bonucci, problemi muscolari al collo, dopo il massaggio dello staff medico ha ripreso a correre coi compagni e sembra aver recuperato.

Squadre in campo. Napoli in classica maglia azzurra, calzoncini bianchi, Juve in maglia bianconera, calzoncini neri.
2′ Zuniga lancia in area Lavezzi: assist fuori misura, palla facile preda di Buffon.
3′ Vucinic dialoga al limite con Matri ma viene chiuso in anticipo da Campagnaro.
4′ Pepe prova il destro dal vertice sinistro dell’area: palla a lato alla destra di De Sanctis.
5′ Su corta respinta di Aronica prova ancora il destro da fuori Pepe: tiro contrato da Cannavaro.
7′ Cross dalla destra di Lichtsteiner per Vucinic: il diagonale del montenegrino termina di poco a lato.
14′ Rigore per il Napoli: Pirlo stende in area Lavezzi. Penalty sacrosanto.
Hamsik segna dagli undici metri ma Tagliavento fa ripetere. Al secondo tentatvio Hamsik calcia in curva.
Clamorosa chance sciupata dal Napoli. Mazzarri infuriato…
16′ Ammonito Pandev per simulazione. E’ crollato dopo un contrasto con Chiellini. Degno erede di Nedved e Lucio
17′ Problemi alla caviglia sinistra per Vucinic che stringe i denti per ora.
18′ Ammonito Maggio per un fallo su Estigarribia.
Retroscena sulle dinamiche del rigore. Tagliavento ha assegnato il penalty su segnalazione del guardialinee.
22′ NAPOLI IN VANTAGGIO: GOL DI HAMSIK
Punizione dalla trequarti sinistra calciata da Lavezzi, Bonucci tocca male di testa servendo un assist sontuoso per Hamsik: lo slovacco tutto solo, insacca in tuffo di testa. Splendida realizzazione di ‘Marechiaro’.
27′ Pandev ruba palla a Pirlo e disegna un insidioso sinistro dal limite: Buffon vola sulla sinistra e blocca in due tempi!
28′ Lavezzi entra in area sulla sinistra e centra per Pandev che al volo di sinistro manda la palla abbondantemente a lato.Napoli arrembante.
29′ Vucinic affonda sull’out destro, Aronica lo chiude in angolo.
30′ Cross dalla destra di Maggio troppo alto per Pandev.
31′ Juve pericolosa. Estigarribia entra in area sulla sinistra e tenta il sinistro violento sul primo palo: De Sanctis è ben posizionato e blocca a terra.
34′ Buona chiusura di Barzagli sul Pocho lanciato in area sulla sinistra da Maggio.
35′ Verticalizzazione in area per Pandev che scivola dopo l’incerto controllo sciupando una buona occasione.
37′ Ammonito Bonucci per proteste. L’ex difensore della Nazionale reclamava per un presunto fallo subito da Vidal.
La Juve insiste con le verticalizzazioni di Vidal e Pirlo per gli attaccanti, ma la difesa azzurra copre senz’alcuna difficoltà.
40′ RADDOPPIA IL NAPOLI: IL RISVEGLIO DI PANDEV.
Maggio vince un rimpallo sulla trequarti e lancia fortunosamente in area Pandev che con un preciso destro in diagonale batte Buffon. La dea bendata ha baciato il Napoli.
42′ Ammoniti Lichtsteiner e Hamsik per reciproche scorrettezze.
1′ di recupero decretato dall’arbitro Tagliavento.
Fine il primo tempo al San Paolo. Si va al riposo sul 2-0

Inizia il secondo tempo al San Paolo. Non ci sono novità nei due schieramenti.
48′ LA JUVE ACCORCIA LE DISTANZE: MITRA MATRI
Cross sontuoso di Vidal dalla sinistra in area per Matri che, colpevolmente dimenticato dalla difesa azzurra, fredda d’interno destro De Sanctis in uscita.
51′ Gol annullato alla Juve. Lancio in verticale per Matri che al volo di destro realizza una splendida rete ma il gioco era fermo per giusto fuorigioco.
55′ Juve asfissiante. Vucinic entra in area sulla sinistra e scarica il sinistro: De Sanctis si getta sulla destra e mette in angolo!
57′ Ancora Vucinic da sinistra serve per l’inserimento di Matri, chiusura in spaccata di capitan Cannavaro.
58′ Lavezzi si smarca sulla sinistra, entra in area e tenta il destro rasoterra sul primo palo: Buffon è attento e blocca a terra.
59′ Ammonito Vidal per un fallo su Inler.
60′ Il Napoli ha ormai superato la fase critica. La partita al San Paolo è bellissima…
63′ Ottima chiusura di Maggio su Estigarribia lanciato sulla sinistra.
65′ Hamsik lancia al limite Pandev, anticipato in surplace da Chiellini.
68′ 3-1 NAPOLI: DOPPIETTA PANDEV
Cross dalla destra di Maggio per Goran Pandev che in mezza rovesciata indovina l’angolo alla sinistra di Buffon. Una rete strepitosa del macedone.
71′ Primo cambio nel Napoli: esce, applauditissimo, Pandev ed entra Santana.
73′ JUVENTUS IN GOL: ESTIGARRIBIA.
Cross dalla destra di Vucinic, sponda di Matri sul secondo palo per Estigarribia che, lasciato solo da Aronica, beffa De Sanctis in uscita con un tocco di punta sotto al corpo.
Che spettacolo al San Paolo.
76′ Lancio in area sulla destra per Lavezzi, chiuso in extremis da un ottimo Bonucci.
78′ Secondo cambio nel Napoli: esce un incerto Aronica, in campo il giovane Fernandez.
80′ Punizione Lavezzi dai 25 metri: rasoterra centrale, bloccato a terra da Super-Buffon.
82′ REMUNTADA JUVE: MAGICO PEPE
Strepitosa azione di Pepe che parte in progressione dal cerchio di centrocampo, dribbla due uomini, vince un rimpallo al limite con Fernandez e beffa De Sanctis sul secondo palo con uno splendido destro a giro.
85′ Inler prova il sinistro da fuori: palla abbondantemente alta.
Primo cambio per Conte: esce Pepe ed entra Pazienza.
86′ Ultima sostizione per Mazzarri: esce Zuniga ed entra Dossena.
87′ Verticalizzazione di Inler per Lavezzi, chiuso in extremis in angolo da Barzagli.
89′ Cambio nella Juve: esce Matri ed entra, fischiatissimo, il bombe di Stabia Quagliarella.
L’arbitro Tagliavento decreta tre minuti di recupero.
91′ Ultimo cambio nella Juve: esce Vucinic ed entra Del Piero.
La Juventus chiude in attacca, ma il Napoli si difende con ordine.
Triplice fischio finale al San Paolo: Napoli-Juventus 3-3.
Juve in testa alla classifica con due punti di vantaggio su Milan e Udinese. Il Napoli sale a quota 17.

FORMAZIONI

Napoli: 3-4-2-1: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Inler, Gargano, Dossena, Lavezzi, Hamsik, Pandev
Juventus:4-2-4: Buffon, Lichsteiner, Bonucci, Barzagli, Chiellini, Vidal, Pirlo, Pepe, Matri, Vucinic, Estigarribia

Attilio Malena