[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice Overlay]

NAPOLI, 22 NOVEMBRE – Il Napoli per la storia, l’Inter per la qualificazione. Questi gli ingredienti di questo martedi’ di Champions. Davanti ai partenopei una squadra colossale, il Manchester City primo incontrastato in Premier, mentre di fronte ai meneghini ci saranno gli sconosciuti del Trabzonspor, che all’andata, quando ancora sulla panchina dei neroazzurri sedeva Gasperini fecero lo scherzetto ai Campioni Del Mondo. Il gol lo segno Celuska che oggi sarà ancora in campo sulla corsia di destra, mentre per il Manchester avversario della squadra di Mazzarri, il tecnico Roberto Mancini ha molti dubbi di formazione a partire dalla prima punta che dovrebbe essere Dzeko e non Mario Balotelli, secondo in mezzo al campo con Barry favorito su Heargreaves tagliato fuori inesorabilmente. Se oggi il Napoli dovesse vincere non sarebbe matematicamente qualificata mentre i neroazzurri si’.

IL QUADRO COMPLETO

NAPOLI-MANCHESTER 2-1 Cavani 17′, Balotelli 34′, Cavani 48′ | ACCEDI AL LIVE

FORMAZIONI
Napoli: 3-4-2-1- De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Gargano, Inler, Dossena, Lavezzi, Hamsik, Cavani
Manchester City 4-2-3-1: Hart, Zabaleta, Lescott, Kompany, Kolarov, Barry, Yaya Toure, Nasri, Aguero, Dzeko

TRABZONSPOR-INTER 1-1 Alvarez 18′, Altintop 23′ | ACCEDI AL LIVE

18′ Inter in vantaggio: gol di Alvarez.
Alvarez dialoga con Milito che chiude il triangolo con un assist sontuso. L’argentino finisce infatti direttamente davanti a Tolga e con un morbido sinistro sul palo lontano sigla la rete del vantaggio interista.
23′ Il Trabzonspor pareggia con Altintop.
Il fantasista turco controlla al limite, in posizione centrale, dopo aver ricevuto da Colman: tiro violentissimo deviazione di Samuel che beffa con una traiettoria imprendibile l’immobile Julio Cesar.
Finisce il primo tempo a Trebisonda: Trabz-Inter 1-1

FORMAZIONI
Trabzonspor:4-4-2: Tolga; Celutska, Kacar, Glowacki, Cech; Balci, Zokora, Colman, Altintop; Mierzejewski, Yilmaz.
Inter 4-3-1-2: Julio Cesar, Nagatomo, Lucio, Samuel,Chivu, J.Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta, Stankovic, Zarate,Milito