CATANZARO, 21 NOVEMBRE – Il maltempo si sposta al Sud, dove in Calabria forti precipitazioni stanno provocando disagi e difficoltà. Lo stato di allerta è altissimo, la Protezione Civile ha già annunciato un netto peggioramento delle condizioni. Nella provincia di Catanzaro sono già numerose le chiamate per segnalare allagamenti e per richiedere soccorso.

EXTRA | Catanzaro: uomo morto per il crollo di un muro

Pochi minuti fa è stata diffusa la notizia di una prima vittima e di un ferito a Catanzaro, a causa del crollo di un muro di contenimento che ha travolto un capannone, un’officina meccanica, dove si trovavano tre persone. Immediati i soccorsi da parte dei vigili del fuoco, accorsi sul luogo dell’incidente, provocato dalle forti piogge che si sono abbattute nella zona della città. Il corpo della vittima non è stato ancora identificato, ma probabilmente si tratta del titolare dell’officina.  La polizia, anch’essa sul luogo della disgrazia, è in attesa del magistrato per la rimozione del cadavere.

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

Sempre a Catanzaro, una ventina di villette nel quartiere Santo Janni, sono state fatte evacuare perché invase dall’acqua. I vigili del fuoco, insieme ai carabinieri e alla polizia, hanno aiutato i residenti delle case a mettersi in salvo.

La pioggia incessante che da ore si abbatte sulla Calabria, sta creando molti problemi agli scantinati e ai piani bassi delle abitazioni. Prima della vittima del crollo si è verificato un incidente all’ingresso del capoluogo, su Viale De Filippis, fortunatamente senza alcuna conseguenza per l’automobilista.

Le forti precipitazioni stanno causando problemi anche nel territorio di Crotone, si teme un possibile peggioramento nelle prossime ore. Sul resto della Calabria non si segnalano, al momento, situazioni critiche, ma la situazione è monitorata costantemente in tutta la regione.

Sabrina Brandone