Il 26 Novembre sarà il primo anniversario del rapimento di Yara Gambirasio, la ragazzina di Brembate di Sopra scomparsa e uccisa senza un perchè. Nel giorno della sua commemorazione sarebbe dovuta uscire una raccolta di tutti i messaggi di cordoglio e le lettere arrivate alla famiglia Gambirasio, che però ha voluto fermare la pubblicazione per limitare al massimo il “clamore mediatico”.

[ad#Juice 120 x 60]

BREMBATE DI SOPRA, 18 NOVEMBRE – Il libro con i pensieri e i messaggi di chi ha pregato per Yara Gambirasio, non sarà pubblicato. L’uscita della raccolta, curata dalla parrocchia di Brembate Sopra, era prevista per il 26 novembre, ma su richiesta della stessa famiglia Gambirasio è stata bloccata, proprio in occasione del primo anniversario del rapimento della ragazzina per limitare il “clamore mediatico”.

Il volume avrebbe raccolto i tanti messaggi e i pensieri di cordoglio, per Yara e la sua famiglia, scritti sul registro messo a disposizione in chiesa. E proprio qui, era stata allestita una vera e propria “postazione di preghiera”, dove in tanti pregavano e lasciavano messaggi di speranza.

La famiglia Gambirasio ha deciso di limitare l’attenzione mediatica in occasione del primo anniversario del rapimento di Yara, perché proprio in questa circostanza si tornerà a parlare del terribile episodio. La dimostrazione del fatto che i genitori della ragazzina non abbiano mai voluto o cercato clamore attorno a sé, è avvenuta durante l’episodio della scopertura al parco Turani di Bergamo di una targa dedicata alla loro figlia, comunicata solo a manifestazione compiuta.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Il libro in memoria di Yara, oltre a raccogliere le duecento lettere arrivate da tutta Italia al parroco don Scotti, avrebbe dovuto contenere i testi del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica e dell’omelia del vescovo di Bergamo Francesco Beschi, in occasione dei funerali della ragazzina.

La famiglia Gambirasio però ne ha chiesto al parroco la sospensione. La sola manifestazione per ricordare Yara sarà una messa, celebrata a Brembate di Sopra il 26 Novembre alle 20.30 nella chiesa parrocchiale.

Sabrina Brandone