MILANO, 7 NOVEMBRE – Il principale protagonista del leggendario Triplete nerazzurro potrebbe lasciare l’Inter nel 2013. Il principe Milito tornerebbe a casa. Voci dall’Argentina vorrebbero il Racing Avellaneda, club nel quale Diego è cresciuto calcisticamente,  pronto a fare un’ offerta all’Inter con Teo Gutierrez come parziale contropartita tecnica.

Un’operazione del genere non è impossibile ma tutto pare dipendere dall’esito delle elezioni presidenziali del 17 dicembre. Milito ha militato nel club argentino, ora allenato dall’ex interista Simeone, dal 1999 al gennaio 2004( si trasferì proprio in Italia nel Genoa di Preziosi per 2 stagioni) collezionando 137 presenze e 34 goal e contribuendo alla vittoria del torneo di Apertura nel 2001.

Se la partenza del bomber nerazzurro potrebbe essere questione di mesi, l’arrivo di un centrocampista ad Appiano Gentile non può slittare oltre. A Gennaio arriverà sicuramente qualcuno data l’età media alta del reparto nerazzurro e i numerosi guai muscolari che tormentano Thiago Motta e Stankovic su tutti. Il nome nuovo, secondo il quotidiano portoghese A Bola, è quello di Freddy Guarin, colombiano classe 86 centrocampista del Porto. Sul giocatore c’è da battere la concorrenza della Roma. Un’altra opzione potrebbe essere il compagno di squadra Fernando, già seguito in estate, anche se rappresenterebbe non esattamente una prima scelta.

Andrea Marra – Bnsport