VALENCIA, 6 NOVEMBRE – Il GP di Valencia è stato un tributo a Marco Simoncelli, il campione scomparso due settimane fa, mentre disputava la gara in Malesia.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Un lungo serpentone di moto ha sfilato in omaggio a Simoncelli: questo il tributo al campione scomparso tragicamente, a soli 24 anni. Il campione Valentino Rossi porta un casco speciale con il numero 58, lo stesso del campione di Coriano: “Sic, questo casco è per te”. Un omaggio all’amico che non c’è più, che il “dottore” userà durante tutta la stagione 2011. Loris Capirossi a Valencia chiuderà la carriera correndo, anche lui, con il numero 58 di Marco Simoncelli.

LA GARACasey Stoner (Honda) chiude con l’ennesimo successo personale la stagione che lo ha consacrato per la seconda volta campione del mondo. Il fenomeno australiano, partito dalla pole, ha beffato in voltato lo statunitense Ben Spies (Yamaha) che lo aveva sverniciato al penultimo giro. Sul gradino più basso del podio anche il nostro Andrea Dovizioso (Honda)

L’ultimo Gran Premio della stagione è durato solo pochi metri per Valentino Rossi che è caduto rovinosamente alla prima curva, travolto dal rivale Suzuki di Bautista. Nella caduta sono rimasti coinvolti anche gli altri ducatisti De Puniet e Hayden. I piloti finiti a terra, fortunatamente, si sono subito rialzati.

Loris Capirossi ha concluso la sua gloriosa carriera al nono posto.

Bnpsort