BOLOGNA, 31 OTTOBRE – Il social network della stessa Google si arricchisce di nuove funzioni per aiutare le persone a scoprire nuovi contenuti, condividere un maggior numero di informazioni e in genere passare più tempo sul servizio dimenticando il più famoso Facebook.

[ad#Juice 120 x 60]

Google ha messo a disposizione una funzione chiamata “What’s Hot”, i contenuti più rilevanti condivisi da utenti anche fuori dalla propria cerchia. Inoltre, tramite la funzione sperimentale chiamata “Ripple”, permette la loro analisi e per visualizzare chi ha condiviso i propri post e come sono circolati su Google+. Un’altra funzione è “Creative Kit uno strumento di photo editing che permette la condivisione fotografica grazie al caricamento automatico delle foto scattate dagli smartphone Android.

Per il momento queste funzioni sono riservate ai clienti di Google Apps che potranno condividere informazioni con il propri gruppi di riferimento, scambiare materiale anche con utenti appartenenti alla propria organizzazione e incoraggiare una estensione quanto più ampia della propria community.

VIDEO | Nuove funzionalità Google plus

Sergio Amato

[ad#Google Adsense-1][ad#HTML-1]