CORIANO, 28 OTTOBRE – “E’ bello vedere tutta questa gente che ama un pilota così grande in poco tempo. E’ bello vedere cosa trasmette questo sport e cosa ha trasmesso anche Marco in pochi anni”. Sete Gibernau, ex pilota spagnolo e grande rivale di Valentino Rossi, ricorda in questo modo Marco Simoncelli al termine del rito funebre presso la Chiesa di Coriano.

“La vita è così, ci mette delle volte in situazioni molto particolari, senza forse neanche delle risposte – prosegue l’ex pilota spagnolo -, per questo motivo non dobbiamo nemmeno chiederci il perché sia successo. Veramente non ci sono risposte, come ha già dimostrato il team Gresini il giorno della morte di Kato. Fausto è stato veramente bravo. Non ci sono parole, non ci sono risposte. Bisogna tener duro e andare avanti.”.

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

Sete, infine, invia un messaggio ai piloti che torneranno in sella per l’ultimo gran premio della classe regina: “Devono andare avanti, perché la vita è così. E’ importante vivere giorno per giorno in quanto accadono molte cose. Tornare a vincere è quello che possiamo fare meglio”.

Bnsport