CORIANO, 26 OTTOBRE – E’ stata aperta la camera ardente per Marco Simoncelli, il giovane pilota Honda, che domenica scorsa ha perso la vita durante il MotoGP di Sepanga in Malesia.

La camera ardente è stata allestita presso il teatro comunale di Coriano, un piccolo paese in provincia di Rimini e sarà aperta al pubblico dalle ore 9 fino alle 22 di questa sera.

Spetterà poi alla mamma Rossella e al papà Paolo decidere se permettere al pubblico di poter dare l’ultimo saluto al loro giovane figlio anche nella giornata di domani prima dei funerali, che avranno luogo alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria.

A celebrare il rito sarà il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi.

[ad#Google Adsense]

Si prospetta un fiume di gente in visita a Coriano per dare l’ultimo saluto al giovane Marco, morto troppo presto e sopratutto così, senza un preavviso.

La morte l’ha raggiunto mentre viveva il suo sogno, quello di correre su una moto, che fin da piccolo ha coltivato.

Un sogno che ha realizzato, passo dopo passo, raggiungendo grandissimi risultati a livello mondiale. Un sogno, che però gli ha strappato la vita, strappandolo all’affetto della famiglia, che da sempre ha creduto con lui nella possibilità di realizzarlo.

Intanto, Maria Cristina Rizzo, commissario prefettizio di Coriano, ha indetto il lutto cittadino per la giornata di domani. Proprio in occasione di questo lutto cittadino, è stato fatto un incontro con i rappresentanti della Prefettura, delle forze dell’ordine e della protezione civile, per organizzare il tutto, in modo da evitare disordini visto che sono attese tantissime persone a Coriano per commemorare il Sic.

L’entrata in chiesa sarà concessa solo ai familiari di Marco, ai componenti del Team Gresini, Yamaha e Ducati, agli amici sportivi e alle autorità sportive ed amministrative, mentre all’esterno saranno montati tre maxischermi, che permetteranno ai fan e ai tanti curiosi di assistere alla funzione.

La bara di Marco sarà messa al centro tra due moto, una sarà proprio quella del Sic con cui vinse i campionati, mentre l’altra sarà portata dall’amico Valentino Rossi.

Durante la celebrazione ci sarà il coro parrocchiale di Coriano a cantare per Marco, mentre non è andata in porto la richiesta fatta dalla famiglia di far cantare una canzone a Vasco Rossi durante la cerimonia. Richiesta non esaudita da parte della Curia, ma la voce di Vasco, tanto amato dal Sic, ci sarà e lo accompagnerà nel suo ultimo cammino, quando il feretro lascerà la chiesa.

L’ultimo saluto sarà proprio con Vasco e con il suo pubblico, che tanto amava Marco Simoncelli.

Per tutti semplicemente il Sic.

[ad#Juice PopUnder2]

Emanuele Ambrosio