CAVRIAGO, 23 OTTOBREQuattro ragazzi, di età compresa tra i 14 e 19 anni, hanno vissuto la scorsa notte dei momenti di terrore: il camper nel quale riposavano ha improvvisamente preso fuoco trasformandosi in una trappola mortale. Secondo le prime ricostruzioni il rogo sarebbe scoppiato intorno alle 5.30 del mattino, in località Quercioli, a causa del malfunzionamento di un apparecchio elettrico, probabilmente una stufetta.

Le fiamme hanno colto impreparati gli occupanti che dormivano ignari del pericolo dopo una normale serata in discoteca: due dei quattro ragazzi sono riusciti miracolosamente a salvarsi e sono ora ricoverati presso l’ospedale di Fidenza (Parma) per intossicazione da fumo. Per gli altri due occupanti di 14 e 18 anni non c’è stato invece niente da fare: una volta domate le fiamme i Vigili del Fuoco non hanno potuto altro che constatare la tragica morte dei giovani.

[ad#Google Adsense]

Michele Milano, aveva solo 14 anni. L’altra vittima è Adil Chahar, 18 anni, di origine marocchina. Gaspare Di Marino, 19 anni e Raffaele Caruso di 16 anni sono sotto schok ma stanno bene.

Gianluca Pisutu