SEPANG, 23 OTTOBRE – Marco Simoncelli è morto. La notizia ufficiale è stata annunciata da Paolo Beltramo, inviato Mediaset, alle ore 11.04. SPECIALE MARCO SIMONCELLI.

Il Sic ha perso la vita in un terrebile incidente al secondo giro del GP di Malesia: Marco Simoncelli, scivola in uscita di curva, resta attaccato alla sua Honda Gresini, che devia inspiegabilmente verso il lato destro pista colpendo sulla fiancata la Yamaha di Colin Edwards. La carambola ha coinvolto anche la Ducati di Valentino Rossi.
Il pilota statunitense e Sic cadono sull’asfalto, mentre Rossi prosegue a stento la marcia nell’erba restando in piedi.
Le conseguenze peggiori, però le subisce lo sfortunatissimo Marco, che nel tremendo impatto con la pista perde inspiegabilmente il casco e rimane immobile riverso in pista. Scena raggelante. Immediati i soccorsi della Sala Mobile del MotoGp. Innumerevoli i tentativi di rianimazione del team guidato dal dottor Costa: Marco ha lottato sino alla fine, Marco non ce l’ha fatta.

I PARERI SULL’INCIDENTE
Giacomo Agostini: “In queste sitazioni non ci sono parole. Manca un ragazzo che amava questo sport. Una caduta stupida, generalmente ininfluente”.
Vittoriano Guareschi: “E’ stata una serie di coincidenze sfortuante, verificatesi nello stesso momento. Io credo che l’elettronica non abbia colpa”.
Bnsport

VIDEO

VIDEO

Massimiliano Riverso

[ad#Google Adsense-1][ad#HTML-1]