BOLOGNA, 8 Ottobre – La situazione del Bologna in campionato non è delle migliori. Le aspettative erano tante e invece nulla è stato rispettato. Al posto di Malesani era arrivato Bisoli, già esonerato dopo le brutte prestazioni dei rossoblu in campionato che hanno relegato la squadra felsinea all’ultimo posto in classifica. Il compito di risollevare la squadra è toccato a Pioli. Vedremo dopo la pausa della nazionale se il cambio di allenatore darà quella scossa per invertire la marcia negativa.

Nelle ultime ore in casa Bologna si torna a parlare del caso Ramirez. Il fantasista uruguayano nel mercato estivo era vicinissimo alla cessione alla Fiorentina che aveva offerto 10 milioni di euro. Non se ne fece nulla. Il suo procuratore, Vincenzo D’ Ippolito, in un’intervista ha fatto sapere che il suo assistito cambierà casacca a gennaio o al massimo a giugno. Le squadre italiane interessate non mancano, in fila ci sono Fiorentina, Udinese, Napoli ed Inter.

Il Bologna sembra intenzionato a non fare sconti, chiede 15 milioni e a questo punto è molto probabile che ad aggiudicarsi il campioncino sudamericano sarà una squadra inglese. Il club più interessato sembrerebbe il Liverpool. In attesa del mercato sarebbe meglio per il giovane calciatore dimostrare tutto il suo valore in campo in modo da aiutare anche i rossoblu a risalire in classifica.

Antonello Di Muccio