TORINO, 7 OTTOBRE – La Juventus piomba sul centrale brasiliano Juan. L’agente del difensore romanista, Michele Gerbino, ha discusso della situazione del suo assistito. “Un calciatore che non gioca non può essere contento, sarebbe strano il contrario. Ora lui sta benissimo ed è pienamente recuperato. Non ci sono problemi con il tecnico che finora non l’ha convocato perché non lo vede al 100%. Certo che se dovesse continuare ad essere lasciato fuori, Luis Enrique dovrà spiegarne il motivo. La Juventus? Delle voci sul’interesse da parte dei bianconeri effettivamente sono arrivate anche a me, così come quelle relative ad altri club italiani ed esteri di primissima fascia ma comunque non c’è stato alcun tipo di contatto diretto. Juan però ha un contratto con la Roma fino al giugno 2013 e non ha intenzione di lasciare la Capitale. Anche la stessa società giallorossa, con la quale ho parlato lo scorso fine settimana, mi ha confermato che il giocatore è assolutamente al centro del progetto. Certo, se poi le cose dovessero cambiare e la Roma decidesse di non puntare più su di lui, ci muoveremmo di conseguenza. Le offerte per un calciatore del suo livello di certo non mancherebbero”.

La squadra bianconera ha sempre nel mirino Theo Walcott. L’obiettivo del dg bianconero Beppe Marotta resta, infatti, quello di ‘sfruttare’ il delicato momento che sta attraversando l’Arsenal per convincere il giovane attaccante britannico a trasferirsi prossimamente in Italia. Tuttavia, il procuratore di Walcott smentisce contatti almeno per ora: “La Juventus non ci ha mai chiamati. Non abbiamo ricevuto chiamate dal vostro Paese nell’ultimo periodo”.

Una notizia che merita molta attenzione è quella relativa a Rio Ferdinand, imponente difensore del Manchester United che potrebbe lasciare la Premier League. La voce arriva dall’Inghilterra dove si parla di un possibile addio dell’inglese a causa di un campionato troppo duro che lo ha tenuto troppo spesso lontano dai campi per infortunio. Il calciatore ha ricevuto varie offerte dall’Arabia e dall’America, ma si parla anche di un clamoroso interesse della Juventus di Antonio Conte, che vorrebbe acquistare il giocatore per sistemare la difesa. Ipotesi che potrebbe non dispiacere al giocatore, che continuerebbe a giocare in Europa, magari in Champions League, e avrebbe la possibilità di confrontarsi in un campionato difficile e stimolante come quello italiano.

Nicola Celentano